OPEN DAY E ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO… 24 SETTEMBRE…

Siamo pronti a ricominciare….

Era ieri in pratica ieri che scrivevo del CLOSED DAY ed eccoci qui a parlare dell’OPEN DAY….

Ogni promessa è debito per cui SI …. ci sarà…. NICOLO’ ci sarà…. Il protagonista però non sarà lui ma sarete Voi, saranno Loro!!!! I ragazzi che parteciperanno alle LEZIONI AUDIZIONI in programma durante il pomeriggio di Sabato per L’ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO GRATUITE “Prix de Danse Valsesia” .

Per il 2′ anno consecutivo CE L’ABBIAMO FATTA A RAGGIUNGERE QUESTO IMPORTANTE OBIETTIVO  e non vediamo l’ora di scoprire nuovi TALENTI.

Di seguito il programma in breve:

  • Lezioni aperte e esibizioni di tutti i corsi
  • Laboratori creativi tenuti da Simona Vecchio
  • Contest fotografico ” MODELLI PER UN GIORNO” in collaborazione con il negozio “La Bottega delle Arti” e ” Photottica Andorno “

OPEN DAY e BORSE DI STUDIO

 

VI ASPETTIAMO IN TANTI…. DA NOI IL PROTAGONISTA SEI TU!!!!!

PS Continuate a seguirci… credetemi sarà un anno ricco di SUSPANCE !!!!

Danzarte FB

Danzarte INSTA

 

 

 

 

 

 

 

“CLOSED DAYS” con NICOLO’ NOTO

E’ stata un’estate super super impegnativa…. vacanze studio, una nuova avventura con la SUMMER ART SCHOOL ,primo centro estivo organizzato a Quarona a tema DANZA-TEATRO-MUSICA-INGLESE, e due giorni di “CLOSED DAYS” vissuti appieno con Nicolò Noto. Scrivere il nome per intero mi fa un pò strano visto che ormai è Nico diversamente detto “UraganoNico” .

Abbiamo conosciuto Nicolò grazie a Flavio Romanelli, mente organizzativa del nostro “Prix de Danse Valsesia”, che lo aveva conosciuto molto prima di “Amici” tramite Giulia, figlia ballerina, nonchè insegnante e collaboratrice ovviamente di Danzarte…. Ve lo dico: io ero scettica, scettica parecchio… Già mi immaginavo questo giovinotto un po’ montato dall’onda del successo, un po’tirone e pure scostante; certe esperienze con certi giovani ballerini me le porterò sempre nel cuore come si dice…. E invece arriva lui, un uragano!!!! La prima volta che lo vedo mi si presenta con un sorriso gigantesco e un ” Ciao come stai??? Che bello conoscervi tutti, grazie per avermi invitato qui posso fare qualcosa??? ” ALLIBITA… Credetemi… Durante tutta la giornata è andato avanti a chiacchierare, ridere, scherzare, combinarne pure un paio ( ricordo una valigia con gli abiti di scena irrimediabilmente chiusa in camerino ) e si è dimostrato un giurato più che attento e più che entusiasta regalandoci due esibizioni che vabbè… il suo talento di ballerino non devo certo raccontarvelo io.

Seconda edizione del Prix ovviamente riconfermato con tanto di stage e pizzata con i Danzartini. E a quel punto ho scoperto un’altra parte di Nicolò; una Passione pura per l’insegnamento e per i bambini.

E poi nel mezzo, da Aprile al “Closed Day”, ci sono stati chattate folli, confronti su questo o quell’alunno, spettegolezzi anche! Una marea di risate in generale perchè con lui non puoi farne a meno.

30 e 31 Luglio due giorni di stage e spettacolo pazzeschi. Nicolò è uno di quelli che devi togliere letteralmente dall’aula… dagli dei ragazzi con cui lavorare e non se ne esce più… E quanto lavoro!!!! Nico è uno che non risparmia niente a sè stesso e agli altri; alla fine abbiamo messo insieme qualcosa come 2 ore e mezza in più di lezione rispetto al previsto. Aule piene e alunni stravolti ma felicissimi dai più piccini ai più grandi!!! Abbiamo fatto poi un pò di “Spettacolo” al Parco Magni di Borgosesia dove abbiamo chiuso con un Apericena memorabile, ovviamente non è riuscito a non ballare pure lui!!!! Con noi la Domenica anche mamma, papà, zia e nonna di Nicolò che hanno approfittato della vicinanza per venire a godersi un pò il loro figliolo.

Quando è ora di riportarlo all’aeroporto è sempre una tristezza, soprattutto questa ultima volta in cui abbiamo bypassato l’albergo e lo abbiamo ospitato a casa perchè ormai è di famiglia  ( mia mamma gli lascia i bigliettini quando arriva, mio papà lo chiama al telefono perchè anche loro si sono innamorati ) … insomma avere tre giorni a casa Nicolò è uno spasso, mettilo insieme a Simone sedicenne ex-danzartino volato via e hai fatto la frittata!!!!

Per quel che mi riguarda è un fratellino mancato per tanti aspetti e per un “vivere un pò tra le nuvole” che ci accomuna e poi si sa Nico quando danza vola davvero tra le nuvole e ci pirouetta sopra alla grande!!!  ANEDOTTO: Lo stesso giorno entrambi siamo andati dal dottore ed entrambi abbiamo dimenticato le analisi utili… La sera al telefono quando ce lo siamo raccontati non ci potevamo credere! La Fratellanza della Danza la chiamo io… In questo mondo cosi magico, difficile, appassionante e pieno di sacrifici ti capita a volte di conoscere persone straordinarie che siano essi grandi o piccoli ballerini, appassionati, Maestri, stiliste ( ogni riferimento a NON POSSO HO DANZA è puramente casuale ) .

Impegni di Nico permettendo il nostro “OPEN DAY” lo vivremo con lui…. Senza alcun dubbio….

Buona estate a tutti

Un saluto dal Capitano di questa sempre più pazza nave e da tutto il suo equipaggio…

SIATE AFFAMATI E SIATE FOLLI che la vita a volte ti stupisce più di qualunque bel sogno…

 

 

 

SALSOMAGGIORE SUMMER SCHOOL…. UNA FAVOLA VERA…

……puntini di sospensione….

Credo, anzi ne sono certa, che nulla di quello che posso scrivere renderà minimamente l’idea dei giorni passati alla SCUOLA ESTIVA DI DANZA E MUSICAL organizzata da PROFESSIONE DANZA PARMA E DA PROFESSIONE MUSICAL.

Iniziamo dagli affetti…

Sono partita per la prima volta con un gruppo completamente nuovo; tre le superstiti del gruppo storico e sei new entry tra piccoli e grandi… Un gruppo meraviglioso, instancabile in aula e disciplinatissimo fuori: dire che in 9 giorni 9 non ho sgridato mai nessuno rende l’idea ( almeno a chi di vacanza studio ne sa qualcosa), perché per quanto questo lavoro ci piaccia certe esperienze sfiancano, siamo onesti… e sfiancati siamo arrivati a casa, ma felici come non mai!!!!

Abbiamo ritrovato un ex danzartino, Simo, uno dei tanti motivi per cui abbiamo scelto questa Summer oltre alla consapevolezza che il livello di danza e gli insegnanti  erano assolutamente unici !!!!!!

Ma la realtà è andata ben oltre ogni consapevolezza.

Ritrovare un alunno, un amico dopo un anno e passarci insieme 9 giorni è meraviglioso: meraviglioso lo è stato per me ( nonostante tutti i nonostante ) e ancora di più per chi con lui ha vissuto anni interi… i rapporti che si creano condividendo un’aula di danza sono unici e a volte rimangono per sempre, almeno quelli più veri…

Abbiamo adottato due ometti, Riccardino e Francesco, che ci hanno tenuto compagnia in questi nove giorni facendoci ridere da morire tra scarpette usurate, accademici indossati al contrario e discriminazioni razziali ( a detta di Riccardino di ogni genere ) !!!! Uno spasso davvero….

I più piccini hanno fatto amicizia con altri meravigliosi bambini in una Summer davvero adatta a loro con la TottaPia ( Carlotta ) che li ha seguiti per tutto il tempo regalandomi diversi momenti di relax e dandomi la possibilità di seguire tutte le lezioni ( loro hanno imparato molto, ma io di più forse ).

Ho passato nove giorni di chiacchiere ottime, scambi di sigarette e di accendini con il M. Francesco Frola che ho fortemente voluto come giurato al “Prix de danse Valsesia” perchè una realtà come quella di Parma è da conoscere per chi vuole dare possibilità reali ai propri alunni…

Dopo questi nove giorni posso dire che non avrei potuto fare scelta migliore, non solo per il grande Maestro che è … ( i risultati raggiunti dei suoi ragazzi e della Maestra Lucia Giuffrida parlano da sè ) .

Maestra Lucia Giuffrida non presente fisicamente ma di certo con il pensiero!!!

Un’organizzazione SUPER a dire poco, un luogo magico quello dove si svolgono le lezioni, il PALAZZO DEI CONGRESSI, una cittadina stupenda e dei compagni di viaggio invisibili ma assolutamente udibili ai più!!!! ( ho ancora un giro notturno in buono per il prossimo anno )

Il prossimo anno certo perché I DANZARTINI dopo tanto vagare hanno trovato quello che volevano… FINALMENTE DICO IO!!! La Maestra qui non può che essere d’accordo ovviamente!!!!!

E poi NON POSSO HO DANZA !!!!

Passare del tempo con Carlotta, la geniale creatrice di NON POSSO,  mi ha fatto capire perché amo alla follia questo brand dalla prima collezione: perché è creata da chi la danza la vive davvero e la ama, e perché  ogni cosa è fatta con il cuore, un grande cuore…. Poi ci sono mamma Rossella e papà Roberto. Quando li conosci capisci perché la loro creatura è cosi meravigliosa!!!! A voi va il mio sincero abbraccio…. quando si dice persone oltre le cose… NON POSSO HO DANZA è esattamente questo:persone incredibili dietro ad uno stile unico che ci unisce tutti in un’unica frase!!!!!

Le lezioni….

Come si dice… HO VISTO COSE CHE VOI UMANI!!!! Nel paesino in cui lavoriamo tutto l’anno non capita spesso di avere occasioni di vedere tanto talento racchiuso in un’unica sala. Onestamente, negli ultimi anni non mi era mai capitato ( Danzarte ha richiesto più di un po’ di impegno per venire al mondo e le occasioni di girare e vedere altro sono state troppo poche ).  E forse, anche se avessi girato non lo avrei comunque trovato…. A Salsomaggiore quando arrivano PROFESSIONE DANZA PARMA E PROFESSIONE MUSICAL dove ti giri ti giri è un concentrato di talento… chi nella danza, chi nel canto, chi nella recitazione, chi in tutto quanto!!!!

Uno stage completo in cui abbiamo rafforzato conoscenze che già avevamo ma che ci ha dato soprattutto modo di scoprire altri talenti e altre passioni, il percorso dedicato ai bambini soprattutto dove studiano oltre alla danza anche il canto e il musical per qualcuno è stato illuminante a dire poco!!!!!

Gli insegnanti….

cosa vi devo dire davvero…. STRAORDINARI…. Ho portato a casa alunni letteralmente innamorati dei loro MAESTRI dalla danza classica al jazz al contemporaneo al musical, il canto, la recitazione… in nove giorni sono riusciti  a trasmettere qualcosa che va oltre le arti. Hanno trasmesso la Passione evidentemente bruciante in ognuno di loro… Per i più piccoli o per chi vuole fare della DANZA la sua vita è stato fondamentale vedere ragazzi che già sono dei professionisti lavorare in aula; la dedizione, l’impegno, la fatica che deve essere costante anche e soprattutto quando si è delle giovani promesse ( non stiamo a dire i nomi… chi ha un po’ di competenza in fatto di danza già sa ).

L’unico contro di tutto ciò è che mi toccherà organizzare diversi STAGE in sede!!!!

Un saluto dal Capitano…. de lombardo

e il Saggio di fine anno….

Ed è arrivato anche quest’anno…. E’ arrivato che quasi non ce ne siamo accorti e come ogni cosa mesi e mesi di preparazione e in poche ore tutto vola via…. e tu vorresti solo poterti godere ancora quegli attimi perchè non c’è niente di più magico ,di più isterico di più adrenalinico del palco….

Borgosesia e la Valsesia tutta è stata colpita da una grande perdita, quella del Sindaco Gianluca Buonanno…. E’ stata una settimana surreale  quella che ha preceduto il nostro saggio e surreale è stata la nostra apertura con un ringraziamento e un saluto a Gianluca come qui tutti lo chiamano…. Applausi, tanti tantissimi applausi…crediamo che avrebbe preferito questo al silenzio, crediamo che avrebbe preferito la gioia dei bambini e dei ragazzi alle troppe parole. Abbiamo cercato di continuare da subito come certamente avrebbe voluto…. meglio di prima e più di prima… ci proveremo….

In questi anni sono cambiate moltissime cose in Danzarte, quello che riamane sempre intatto è lo spirito, è l’entusiasmo, è la Passione….

Passione una parola che sento sulla bocca e nelle parole di molti ultimamente…. la verità poi è che poche persone hanno compreso davvero cosa sia una Passione, il sacrificio che comporta e i compromessi a cui si deve necessariamente scendere con Lei…

La verità è che la Nostra Passione più grande sono loro… i nostri ragazzi , i nostri bambini i NOSTRI DANZARTINI…. La danza ci unisce tutti: noi, loro, le loro famiglie ma la molla quella vera quella che non ti fa dormire la notte e che ti fa alzare al mattino sono sempre loro….

C’è stato un momento, più di un momento in questo ultimo anno in cui credevo di essere sola, la sola a crederci davvero…. Poi ho guardato oltre e dietro quell’oltre ho trovato delle mani tese e ho scoperto una volta di più PERCHE’ I GRANDI SONO GRANDI …. E ho scoperto quanto ancora c’è da imparare, da correre, da crescere, da appassionarsi… Spero e credo che ognuno di loro sappia…. sappia quanto il loro esempio sia stato oro per me…. NON è PER NULLA FACILE ESSERE GRANDI CON UN GRANDE CUORE…. devo ancora ben capire come fanno in verità ma ci sto lavorando su… per capirlo non per esserlo…. Quelli sono posti davvero molto limitati !!!!

Accanto a me Sofia Callegaro… non saprei nemmeno da dove iniziare per ringraziarla… Il suo splendido lavoro e il suo non risparmiarsi mai sono stati una molla importantissima per me…. Continueremo questo viaggio insieme e ne sono felice…. La Sofy è una tosta non vi è dubbio!!!!!

Ad ognuno di Voi Danzartini va il mio GRAZIE, per i sorrisi, per le risate, per il lavoro, per i momenti difficili superati, per la Vostra dolcezza, per il posto che occupate nel mio cuore e non solo…. Siete meglio di un sogno bellissimo, siete realtà… La mia realtà….

Grazie a che quest’anno ha sopportato di ogni ( La povera Rocca e come sempre il povero Fra ) grazie ad Ari che è entrata con il suo sorriso in questo folle mondo di Danzarte….

Grazie a Nicolò, Carla, Cri, Roberto, Francesco e tutti i Maestri che hanno lasciato un segno profondo nei miei ragazzi nel tanto o poco tempo passato insieme…. Non c’è cosa più bella che vederli uscire dall’aula stravolti e sognanti….

Questo non è certo per noi il momento di andare in vacanza…. Ci aspetta come sempre spero un’ESTATE SUPER DA VIVERE INSIEME!!!

Salsomaggiore, Torino e la SUMMER ART SCHOOL ci aspettano!!!!!! DANZARTINI PRESENTI SEMPRE!!!!!!

Un saluto dal Capitano di questa pazza nave !!!!!

Prix de Danse Valsesia 2′ edizione…. UN’INVASIONE DANZANTE…

E si è conclusa anche questa 2′ edizione tra serate tirate tardi di fronte al PC a casa mia o di Flavio, cene improvvisate o squisite se a cucinarle è Paola ( moglie di Flavio ), comunicazioni, mail, richieste varie come solo la Rocca ( Annalisa De Ruvo ) sa fare, pazienza infinita e spirito di sopportazione che per mesi Francesco ha dovuto avere ( non solo in questi in realtà ma vabbè.. ) .

Qualche numero…. 500 i ballerini, 173 le  coreografie, 1800 euro di premi in denaro, 21 categorie in concorso, 32 scuole partecipanti, 7 ospiti molto speciali, 6 giurati, 1 madrina, 1220 persone circa a Borgosesia, 2 presentatori DOC ecc ecc ecc….

1 il livello di danza… alto, molto alto tant’è che sono piovute borse di studio che ci hanno fatto ritardare un pò sulla tabella di marcia… anche se diciamocelo è davvero difficile programmare con precisione gli orari per un evento come questo… comunque… dicevamo che sono piovute borse di studio perchè va bene il tempo ma era di certo più importante dare occasioni a tutti coloro che si sono esibiti dimostrando di meritarle…. PAOLO BONCOMPAGNI che con IRINA KASHKOVA era presente affiancando la giuria ha raccontato la bellissima storia di ISABELLE ZABOTTE vincitrice l’anno passato del premio al MIGLIOR TALENTO ( confermato anche in questa edizione ) e vincitrice della borse di studio per il concorso di SPOLETO, concorso in cui si è distinta arrivando in finale !!!!! Ecco, quello che speriamo è che da questa edizione nascano tante nuove possibilità …. non a caso la scelta della giuria di quest’anno; ogni giurato presente collabora o è direttore artistico piuttosto che insegnante o ballerino di realtà affermate, scuole, concorsi, stage estivi di altissimo livello che possono davvero regalare grandi opportunità di crescita ai giovani ballerini e chissà magari per qualcuno anche qualcosa di più….

E abbiamo aggiunto spettacolo nello spettacolo…. FEDERICO TOSELLO, MIRIANA CONTE del Russian Ballet College; MARIASOLE MEGGI, MIRIAM FONTANA, ZARAH FROLA, GIANLUCA BENEDETTI E ALESSANDRO FROLA di Professione Danza Parma…. i volontari del concorso, quasi tutte mamme danzartine e qualche amico di palcoscenico mi raccontano di ragazzi ” cosi carini, cosi a modo, cosi educati” un pò cuore di mamme, in gran parte certamente verità…. sicuramente tanto tantissimo talento….

Una cosa fra le tante, troppe che mi sono dimenticata di dire (ma avevo come la strana sensazione di dover fare un pò in fretta) è che NICOLO’ NOTO NON HA POTUTO ESIBIRSI COME PREVISTO PERCHE’ INFORTUNATO. Si rifarà sicuramente nella prossima edizione e visto che probabilmente sarà una due giorni ballerà due volte cosi recupera!!!!!

E adesso passiamo alle cose importanti davvero….

FLAVIO ROMANELLI…. Ideatore ed organizzatore del Prix, una Passione ereditata da sua figlia Giulia ( insegnante per Danzarte ) e la voglia di fare qualcosa di bello attraverso un mondo che ama….

ANNALISA DE RUVO… Segreteria…. chi ha vissuto la giornata di Domenica sa che ruolo difficile sia…. mi accompagna in questo viaggio da due anni e le parole davvero sono ormai banali … dirle grazie anche…. NON SO PIU’ CHE FARE DAVVERO…. ricambierò forse un giorno….

FRANCESCO VANTAGGIATO… il mio compagno di vita… e anche qui non ho molto altro da aggiungere…. perchè poi ha ragione se c’è qualcosa che non torna me la prendo sempre con lui… ma è cosi che funziona no????

SOFIAAAAAAAA la nostra splendida insegnante!!!!!! ARI E MIA MAMMA segretarie già in scuola che hanno affiancato Annalisa al check in !!!!

RAGAZZI CREATIVI che ha gestito un bar certamente bello pieno!!!!!

I volontari, i commercianti che ci sostengono, REALE MUTUA ASSICURAZIONI, MEDIOLANUM, ENDAS, il Comune di Borgosesia e  la Proloco la Regione Piemonte, il consiglio regionale, la Provincia di Vercelli…. Grazie a tutti ….

Grazie anche a chi c’è stato prima e ha seminato con noi… Non vorrei dimenticare nessuno perchè ognuno di Voi che è passato di qui è stato importante….

Grazie a Voi che avete partecipato e complimenti a tutti… ci avete regalato uno spettacolo meraviglioso….

Buon lavoro … Buona danza…. 5463.jpg

 

 

 

Casa nuova Vita nuova…

Ed è proprio il caso di dirlo…. Casa dolce casa, casa mia casa mia per piccina che tu sia ecc ecc…. ogni proverbio è buono per Casa Danzarte … Inaugurata il 21 Novembre 2015 tra alunni, genitori, amici, collaboratori con buffet, taglio del nastro, regali, brindisi e tanto che ce n’è….

Non sto a farvi troppi discorsi su quanto significato, quanta emozione, quante tante cose è per me questa Casa… qui entra in gioco l’hashtag #chisasa sempre molto utilizzata da queste parti….

Ma fondamentale è in che modo cambia Danzarte ASD, Danzarte come associazione, come struttura, come modo di essere. è fondamentale sapere in che modo cambiano gli obiettivi….

La Danza è sempre al centro, intorno a lei una serie di nuove iniziative e di nuove figure professionali a disposizione dei nostri associati ma non solo….

Da Gennaio è con noi GIORGIO TESTA, MASSOTERAPISTA con i corsi di Pilates e Ginnastica Posturale e poi terapia manuale e kinesiotaping…

Da Febbraio sarà con noi CECILIA MANNOCCI, OPERATRICE OLISITICA ad indirizzo energetico che ha ideato il modello di trasformazione emozionale Il BenEssere nel Cuore e nella Mente, il quale permette di ritrovare il nostro naturale equilibrio tra cuore, mente, emozioni e spirito e migliorare il rapporto con il mondo e con noi stessi.

Altra novità è la presenza della Dott.sa VALENTINA MARRA, DIETISTA ed esperta in educazione alimentare che attraverso dei piani personalizzati ci aiuterà a scoprire il gusto di mangiare sano e di mangiare in maniera adatta al nostro organismo e al nostro stile di vita….

L’attenzione alla persona è diventato il nostro principale obiettivo, attenzione per chi segue i nostri corsi e attenzione per tutta la famiglia.

Una piccola Casa all’avanguardia dove potete ritrovare il benessere, l’equilibrio e una calda stufa davanti alla quale accoccolarvi per godervi un momento di relax …. Perchè noi si sa amiamo viziarvi!!!!!

#casadanzarte… IL BENESSERE INIZIA DA PICCOLI E CRESCE CON NOI!!!!! 


12625644_10208208276755809_1272681805_nPUBBLICITà GIROGIO

 

11403362_866810703401686_6581606485938322758_n
CECILIA MANNOCCI

VALENTINA MARRA

GIORGIO TESTA

 

Ho visto BILLY ELLIOT !!!!!!

Da domenica in casa Danzarte va cosi!!!!!

Chi c’è stato entra urlando ai suoi compagni : ” HO VISTO BILLY ELLIOT!!!!”

Entusiasti loro bambini e ancor di più noi adulti perchè, se lo stupore fa parte di quella meravigliosa giovane età, in noi  molte volte ormai manca, e vederlo negli occhi e nei volti delle mamme e dei papà che erano al Teatro Colosseo è fantastico!!!!

Abbiamo riso pianto pianto e riso e poi ancora e ancora….

Tempi perfetti, un cast di attori eccezionali, sembrava di essere tutti li, tutti in palco con loro…. tutti parte di qualcosa…. ognuno di noi si sarà certamente ritrovato o NON ritrovato in qualche personaggio; molti in Billy, qualcuno nella Maestra di danza Mrs Wilkinson, molti in quel papà, qualcuno in Michael… e quanti quanti di noi vorrebbero una NONNA come quella di Billy?????

Unica pecca…. non abbiamo visto in scena Alessandro Frola purtroppo infortunato ma Christian Roberto che lo ha sostituito non ci ha fatto davvero sconti!!!!! Bravissimo!!!! E un applauso speciale ad Arcangelo Ciulla che ha interpretato Michael domenica… Lo abbiamo adorato!!!!

Per quanto mi riguarda ancora non so bene dirvi quante cose ho vissuto in quelle tre ore… mi sono certo rivista in Billy e nella sua “lotta” per la danza, quella lotta ha fatto parte della mia vita e di me… ma soprattutto mi sono rivista in quella Maestra e nel suo scantinato… quel bambino in mezzo a tanti tutu’ è diventato un altro bambino in mezzo a tanti tutù, quell’abbraccio finale prima della partenza di Billy e quel GRAZIE sono diventati un altro abbraccio e un altro GRAZIE… ho riso alle parole della Maestra quando gli diceva che gli avrebbero fatto dimenticare tutto quello che gli aveva insegnato perchè è un pò quello che ho pensato anche io… ce lo avevo li, seduto vicino a me il mio personalissimo Billy… me lo sono abbracciato e baciato ( e poco mi interessa se ormai sono “grandi”)…. non ho mai pensato di fare o di avere la possibilità di fare qualcosa di grande e non credo di averlo fatto davvero… ma è più di quello che mi aspettavo dalla mia lotta eterna per la danza…più di quello che mi aspettavo mi fosse concesso.

Una cosa che ho pensato tante volte durante lo spettacolo è che ci vuole coraggio a lasciar volare i propri figli…. una rondine non volerà mai come un’aquila…sono meravigliosi entrambi ma entrambi voleranno voli diversi…. Ci vuole coraggio e ci vuole FIDUCIA… L’AMORE E’ LA META’ DELLA FIDUCIA… questa frase l’abbiamo dedicata anni fa ai genitori dei miei danzartini…. mai è stata più reale e importante come ora…

Questo musical non potete perdervelo davvero…. per 1000 e più motivi, non fosse altro che per le emozioni che lascia dentro….

E allora GRAZIE  a chi ci ha regalato queste emozioni cosi forti…. GRAZIE A TUTTO IL CAST DI BILLY ELLIOT!!!!!

Jula

AGO3768-1024x714 Billy_Elliot_2